Cluster Bomb – Carnem levare

maschera.jpg

(Al Libano e al suo Carnevale)

Sono come coriandoli:
cadono su maschere bianche.
E’ un aratro che scava la terra:
ferita di guerra!
E’ un nero che cade sul grano.
E’ privazione di terra.
E’ privazione di fame.
(cadono coriandoli)
Maschere sinistre decapitano
i loro boia a colpi di pala,
piccone e vanga:
ferita di guerra!
Adora la terra!
Sui tuoi altari inesplosi!
Benedici Dio tuo.
Nascosto tra maschere.
Ne avrà bisogno anche Lui.
La carne è rigonfia e sradicata.
E’ l’ora del Carnevale.
E’ l’ora delle Maschere,
sinistre,
solo sinistre;
quelle che sognavi da bambino
quando nel letto inumidito
ti nascondevi.

 

per saperne di più sulle cluster Bomb:

http://en.wikipedia.org/wiki/Cluster_bomb

http://espresso.repubblica.it/dettaglio/Bandire-le-cluster-bomb/1981911&ref=hpsp

Annunci

Informazioni su Staff "Il Blog di DIMITRI, il verseggiatore"

Dimitri Ruggeri è un poeta e performer vocale. Consegue la maturità presso Scuola Navale “F. Morosini” di Venezia e la laurea all’Università “La Sapienza” di Roma. Tra le raccolte poetiche si segnalano Parole di grano (2007), Status d’amore (2010), Carnem Levare, (2008), Il Marinaio di Saigon (2013, Premio della critica Mioesordio 2014 – Gruppo Editoriale L’Espresso), Soda caustica (2014). Ha partecipato a Poetry Slam, Festival di poesia e ai più importanti Festival di videopoesia in Europa. Nel 2006 è stato ospite al programma RAI (Futura) Miss Poesia. Ha viaggiato in più di settanta paesi nel mondo. Maggiori informazioni su www.dimitriruggeri.com Vedi tutti gli articoli di Staff "Il Blog di DIMITRI, il verseggiatore"

2 responses to “Cluster Bomb – Carnem levare

  • meddletv

    su meddletv.wordpress.com la nuova rubrica prodotta da meddletv in collaborazione con Omero.it e curata da Fabio Orecchini [A]live Poetry sui giovani poeti contemporanei intaliani. La prima puntata è con Giulio Marzaioli

  • apolide

    Bella, l’ho apprezzata molto. Mi ha ispirato una visione a 2 frames distinti che scorrono paralleli: da un lato il carnevale, qui da noi; dall’altro, le cluster, da loro.

    ciao

    Apolide

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: