Festival che supera i confini: A Sant’Angelo (Pz) premiati i vincitori del concorso dedicato a Caramuel

di Antonio Monaco (“Il Quotidiano” di Mercoledi 3 Novembre 2010)

Un’edificante e toccante manifestazione culturale si è svolta nelle due serate del 30 e 31 ottobre 2010 nella chiesa madre della cittadina: la seconda edizione del festival della poesia dedicata a “G.L Caramuel”. A volere questa iniziativa l’amministrazione comunale, dietro suggerimento del poeta Raffaele Molinari di cui è stato declamato, nella prima serata, un lungo e commovente brano: L’Ammor infinit, che racconta del dramma di un genitore quando scopre che sua figlia è incinta e allora trovandosi combattuto tra la possibilità di un aborto riparatore o la scelta della vita, sceglie quest’ultima, anche per volere determinante della figlia, , scoprendo cosi la gioia di aver un nipotino particolarmente affettuoso e ricco di vita.

La declamazione dei tesiti è stata affidata ai giovani attori del laboratorio artistico culturale,Valle del Melandro “G.L Caramuel”: Dino Lopardo , Gianluca Colombo, Nico Monaco, Carmen Monaco, Lina de Nazaret, presentatore V. Amodeo. Le due serate sono state allietate dal Trio Lopardo composto da tre maestri Lopardo Rocco e Melina, al violino E, Capaldo. Questi hanno saputo creare un clima di piacevole distensione nel corso della manifestazione. Buona la coreografia delle danzatrici delle sorelle Fioree Romano.

Nella prima serata, in gara sei poesie sul tema Il Poeta e la Natura, mentre nella seconda altre sei poesie sul tema dell’Amore selezionate, fra le tante pervenute, da una commissione giudicatrice, nelle persone di M. T. Vuolo (insegnante) , M. Danzi (docente Universitaria) , L. Dilascio (Maestra), Neil Mongillo (Poeta). Particolarmente significativa la sezione dedicata ai ragazzi, per i quali è stato creato uno spazio nel quale sono state declamate ben 21 Poesie; autori bambini delle elementari di S. Angelo e Satriano. Vincitori tra i ragazzi Pignata Mattia di S. Angelo le Fratte con la poesia “Se fossi un poeta”, Rocco Sivolella di Satriano di Lucania con la poesia “Al mio papà”. Gremita la chiesa di forestieri, prova questa che il festival, benché molto giovane, sta già uscendo fuori dai confini ristretti dell’area. Vince per la sezione adulti , sul tema del Poeta e la Natura “Sei bella Terra “ di Querino de Ciccio di Bisceglie. A seguire: “Piccola Fiaba”di V. Fiorenzano, Napoli; “Un giorno di neve” di R. Cappa di Sasso di Castalda; “Questa mia terra” di Dimitri Ruggeri, Avezzano (Aq); “Cantico” di D. Fiorenzano, Potenza; Il poeta e la Natura di M. R. Vernotico, Savoia di Lucania. Per il tema dell’amore vince: “Ricordi” di Greco Maria, di Abbadia di Montepulciano. A Seguire”Lì a mediar l’amore”di Querino De Ciccio di Bisceglie; “Amica mia” di Domenica Lauria, Potenza; “Dolore”, di Rosa Cappa di Sasso di Castalda; “Bene di vita”di V. Fiorenzano Napoli; “Amore nel vento” di Giorgio Valdes di Sestu (Ca). Ai vincitori un premio in denaro e a tutti un attestato di partecipazione e un cesto di prodotti tipici. A giudicare le poesie selezionate dalla giuria tecnica, una giuria popolare a cui sono state consegnate ben cinquanta schede su cui alcuni dei presenti hanno potuto esprimere il loro voto.

Particolarmente soddisfatto l’assessore alla Cultura Antonietta Ostuni e il sindaco Laurino che ritiene sia stato raggiunto un grosso e significativo obiettivo: quello di coinvolgere un gran numero di poeti provenenti da diverse parti d’Italia. “Io spero – continua il sindaco- che questa iniziativa cresca nel tempo e possa S. Angelo diventare soprattutto un importante punto di riferimento culturale. Mi corre l’obbligo – chiude Laurino- ringraziare tutti i poeti partecipanti, le maestre che hanno seguito i giovani poeti partecipanti, le maestre che hanno seguito i giovani poeti delle scuole elementari di S. Angelo e Satriano, il trio Lopardo che ha eseguito melodie straordinarie per rendere piacevole le due serate, ma in particolar modo il laboratorio Caramuel che ha curato la parte organizzativa e artistica delle due serate” Particolarmente grati ed entusiasti i poeti partecipanti presenti alla manifestazione.

Annunci

Informazioni su Staff "Il Blog di DIMITRI, il verseggiatore"

Dimitri Ruggeri è un poeta e performer vocale. Consegue la maturità presso Scuola Navale “F. Morosini” di Venezia e la laurea all’Università “La Sapienza” di Roma. Tra le raccolte poetiche si segnalano Parole di grano (2007), Status d’amore (2010), Carnem Levare, (2008), Il Marinaio di Saigon (2013, Premio della critica Mioesordio 2014 – Gruppo Editoriale L’Espresso), Soda caustica (2014). Ha partecipato a Poetry Slam, Festival di poesia e ai più importanti Festival di videopoesia in Europa. Nel 2006 è stato ospite al programma RAI (Futura) Miss Poesia. Ha viaggiato in più di settanta paesi nel mondo. Maggiori informazioni su www.dimitriruggeri.com Vedi tutti gli articoli di Staff "Il Blog di DIMITRI, il verseggiatore"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: