Poemotus 1915 conquista l’Irlanda

2015homebanner
Pochi giorni fa è arrivato un importante riconoscimento per la pellicola poetica Poemotus 1915 (versione inglese), il primo film-poesia dedicato alla ricorrenza del terremoto che colpì l’Italia Centrale nel 1915. La giuria della III edizione dell’ Ó Bhéal International Poetry-Film Competition ha inserito il video nella rosa dei finalisti che si contenderanno la vittoria finale dopo la proiezione del 10 ottobre 2015 nell’ambito del prestigioso IndieCork Film Festival, oramai punto di riferimento del cinema indipendente della Repubblica d’Irlanda.

L’evento si tiene a Cork, “la capitale celtica del sud” della Repubblica d’Irlanda che nel 2005  è stata la capitale europea della cultura. È bene ricordare, altresì, che l’ Ó Bhéal Festival  da diversi anni è riconosciuto dagli esperti come una delle più attive iniziative in Europa dedicate alla videopoesia. Nel corso della seconda edizione (2014) la giuria è stata composta da Paul Casey, Stephen O’Riordan, Rosie O’Regan e Rab Urquhart, mentre tutti i film-poesia prodotti negli ultimi anni sono pervenuti da Irlanda, Inghilterra, Canada, Stati Uniti, Ucraina, Olanda, Belgio, Svezia Libano, Isola di Man, Macedonia e Croazia.  L’anno scorso a trionfare è stata “Wadland” dell’olandese Marleen Van der Werf. Il patron onorario dell’IndieCork è Ken Loach.

Per memoria il film-poesia Poemotus 1915 è stato realizzato senza alcun contributo pubblico e tra le diverse finalità del progetto cinematografico c’è anche quella della valorizzazione del territorio Abruzzese, in questo caso di Alba Fucens (AQ). Il testo è tratto dal libro di poesie Soda Caustica  del poeta Dimitri Ruggeri, l’unica raccolta di poesie in versi in lingua italiana sul Terremoto che colpì l’Italia Centrale nel 1915.

A ragione, si può affermare che, dei prodotti artistici proposti (e finanziati profumatamente dall’amministrazione comunale di Avezzano e dal Comitato del Centenario del Terremoto) nel corso della ricorrenza del Centenario, questo risulta ad oggi l’unico “esportato” fuori dall’Italia, per non parlare della critica nazionale che si è ben espressa sulla silloge di poesie con nomi importanti quali di Lello Voce, Alessandro Fo, Alessandro Canzian e tanti altri.

Un ringraziamento ai protagonisti del progetto: il regista Marco Di Gennaro, l’attore Giuseppe Ippoliti e il musicista Roberto Bisegna.

Annunci

Informazioni su Staff "Il Blog di DIMITRI, il verseggiatore"

Dimitri Ruggeri è un poeta e performer vocale. Consegue la maturità presso Scuola Navale “F. Morosini” di Venezia e la laurea all’Università “La Sapienza” di Roma. Tra le raccolte poetiche si segnalano Parole di grano (2007), Status d’amore (2010), Carnem Levare, (2008), Il Marinaio di Saigon (2013, Premio della critica Mioesordio 2014 – Gruppo Editoriale L’Espresso), Soda caustica (2014). Ha partecipato a Poetry Slam, Festival di poesia e ai più importanti Festival di videopoesia in Europa. Nel 2006 è stato ospite al programma RAI (Futura) Miss Poesia. Ha viaggiato in più di settanta paesi nel mondo. Maggiori informazioni su www.dimitriruggeri.com Vedi tutti gli articoli di Staff "Il Blog di DIMITRI, il verseggiatore"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: