Aforismi

Logo Dimitri by, Roberto Falco

Coraggio è anche fuggire davanti al proprio nemico

Gli ideali dividono i popoli; sogni, paure e angosce li uniscono

Il popolo che dorme ha la pancia piena

Poesia è dolce ossessione e cruda necessità

Il punto di forza è il primo punto di debolezza

La giustizia faceva scrivere sui muri delle celle, ora su quelli di casa!

Lo sbadiglio è il limite tra la genesi e la noia

Chi dà giudizi è preoccupante; chi non li dà è preoccupato

Le vecchiette coprono col trucco i buchi della pelle, le giovani quelli del cervello

Il vero dolore deriva dalla passione, la passione dal masochismo

Le comodità uccidono le curiosità

La madre ti assicura la cena, la moglie la nevrosi

La donna silenziosa che ti tace i sentimenti , per te non li ha

Il cambiamento dei vertici aziendali può essere l’antipasto o la frutta

Le borgate di oggi camuffano il puzzo con il profumo; quelle di ieri, con il vento

Le mogli sono come gli strozzini , ti sanno sempre prendere per la gola

L’amore perfetto è un doppio binario, non si incontra mai

Gli uomini vivono il presente e programmano il futuro, le donne vivono il futuro e programmano il presente

Chi mai offre, prima o poi soffre; chi poco offre, poco soffre

E’ più facile fare domande che dare risposte

Nelle banche si entra o per rapinare o per essere rapinati

Le parole armano le verità, le verità le speranze

Le certezze del presente sono le incertezze del futuro; le incertezze del presente sono le certezze del futuro

 


12 responses to “Aforismi

  • alessandra

    il popolo che dorme ha la pancia piena
    giusto, ma
    il popolo che dorme sogna
    il popolo che ha la pancia piena non vede l’ ora di vomitare per potersi riabbuffare

  • Ingrid

    …mi compiaccio! che pasticcio quel pagliaccio. non criticare il mio poetare che seppure scompiglia le paure, taglia l’erba gialla con la scure.
    Segui il coniglio col fermaglio vermiglio e così scoprirai che nel castello più bello troverai le più belle puellae. Canta ad ogni ora bella mora! la sua vox populi era la perla gerla nella bocca di un merlo.
    Ma questo è solo il rischio del muschio che raschio..
    Fammi un fischio!

  • bippy

    La giustizia faceva scrivere sui muri delle celle, ora su quelli di casa!

    MI hai fatto ricordare che a 18 anni scrivevo sui muri della mia camera frasi di Nietsczhe per darmi forza…
    Se è vero che le case sono prigioni..è vero è vero..!!

  • antuan

    E’ più facile fare domande che dare risposte……

    …sarà perchè ci siferma esattamente un attimo prima?!?

    ciao demetrius
    (ti seguo sempre).

  • fabrizio subrani

    molto belli i tuoi aforismi…. continua così dimitri…

    sei un grande…..

    questo aforismo te lo scrivo io, pensato su due piedi, proprio adesso

    le grandi idee fanno grande una persona come tante.

    ciaoooooo

  • picasso01

    Mi fai venire in mente che le persone comuni,nascoste, reiette, ovvero “le persone come tante” sono quelle che muovono il mondo ogni giorno, quotidianamente, Molte volte le grandi idee o ideali sono quelli piccoli che non risusciamo a vedere

  • Cri-Cri

    L’amore perfetto è un doppio binario, non si incontra mai

    Accipicchia ….mi ritorna in mente un pensiero che torturò la mia mente molti anni fa….ma non era il mio..;)
    Alla fine conclusi che a volte i binari si incontrano …..ma poi a volte riprendono ognuno la propria strada dopo averne fatta un pezzetto insieme..
    Ti vengo a trovare spesso qui sopra lo sai?? Ogni volta riservi una sorpresa e un emozione “diversa”…sai provocare , sai creare , sai far riflettere.
    Un caro saluto
    Cri

    • picasso01

      Basta alzare lo sguardo e vedere che anche due binari, che apparentemente vanno all’infinito, si incontrano in un punto comune e quel punto esiste.

      • ambra

        … e se il punto di incontro dei due binari tendenti all’infinito fosse lo scambio (non il “deviatoio ” …)? Modello io che do “in cambio” me a te per ritrovarci Noi e far nascere un altro?
        Pensaci Dimitrino!
        Baci

      • Lidia

        Un punto lontano… l’inganno di un miraggio che trasforma l’infinito vagare in dolce illusione…
        amici fantasmi come ombra e beffardi complici di chi non sa sfidare a duello le proprie ipocrisie
        non perder mai di vista quel punto così lontano, così vago ma così’ “vero”
        aumentar la cadenza conscia che soltanto un vagare infinito potrà far incontrare
        anime sfregiate da graffianti verità
        infinito è non incontrarsi mai pur credendo in una vera utopia.

        Lidia

  • flavio

    “le comodità uccidono le curiosità”.. sicuramente, le comodità sono amiche della pigrizia.. Partendo dal presupposto che l’individuo in questione non sia un “curioso” incallito, e si lasci quindi, comodamente e stupidamente, sopraffare dalle comodità….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: